SCHEDA SINTETICA

Altezza: 0,3 - 3 m

Portamento: cespuglio

LongevitÓ: 

FOTO

a
Foglia

 

pianta
Albero intero

 

aCorteccia

 

fiore Fiore

 

bacche
Frutto

 

Rosa canina

Rosa comune selvatica

Note

Nel prato della panchina (sentiero 6) ci sono due grandi cespugli di Rosa canina . Impossibile non notarli nel periodo delle fioritura e della maturazione delle bacche. In giro per l'oasi ce ne siano altri esemplari che per la posizione e per la dimensione passano inosservati. 

Tempo fa ne erano state messe a domora alcune sul sentiero lungo il Nironee (sentiero 2) quando si era costituita una  siepe. Nel tempo con la crescita di piante e cespugli che le sovrastano sono quasi sparite e forse non fioriscono neanche pi¨. Una Ŕ sulla destra prima dell'osservatorio della lanca. Dopo la lanca ce n''Ŕ un altra ma Ŕ domestica, residuo dei vecchi orti. Anche questa Ŕ all'ombra e fiorisce a stento.
La rosa canina Ŕ stata utilizzata molto poco nei rimboschimenti. Qua e lÓ si nota della rinnovazione ma probabilmente non va a buon fine, sempre a causa della scarsitÓ di luce.

Da osservare e documentare

  • foglia 
  • gemma
  • corteccia
  • spine
  • ciclo vegetativo
  • condizione dei vari esemplari
  • ...

Tassonomia e denominazioni

Classe:ecc.ecc.

Nomi alternativi :    Rosa di macchia

Etimologia : f

 

bDescrizione

Portamento:    arbusti dalla forma variabile, alti da poche decimetri a 3 (4) m. Molti fusti con spine arcuate e robuste ramificati fina dal basso. I rami bassi sono eretti, in alto ricadenti.. Puo essere strisciante. 

 

Crescita e durata: 

 

Corteccia : verdastra

 

Gemme: 

 

Foglie: deiescenti, composte imparipennate con 5-7 foglioline ovali e dentate di 2-4 cm, normalmente glabre. Stipole sul picciolo.

 

Fiori:  rosati, bianchi o rosa, con 5 petali leggermente lobati e 5 sepali lobati che cadono prima della maturazione del frutto larghi  5 cm. Ha molti stami. Gli stimi sono riunti a capolino. I fiori sono riuniti in infiorescenze di 2 - 4 fiori, a volte isolati. 

 

Frutti : si tratta di falsi frutti (cinorrodi) ovoidali e rossi a maturazione di 1-2 cm. 

Identificazione

Riconoscimento : la Rosa gallica ha caratteri variabili ma al Caloggio, in assenza di altre specie di rose Ŕ inconfondibile.  

 

Specie simili : nel Parco delle Groane sono presenti R. gallica , R. arvensis , R. multiflora , R. villosa , assenti al Caloggio

 

Distribuzione

Origine

Habitat :  

Presenza: 

Tipo corologico: 

 

Utilizzi

CommestibilitÓ : i frutti sono ricchi di vitamina C e di antiossidanti. 

Impieghi del legno

Interesse medicinale :

Interesse ecologico :   

Ciclo vegetativo stagionale

Osservazioni al Caloggio

  Ge1 Ge2 Fe1 Fe2 Ma1 Ma2 Ap1 Ap2 Ma1 Ma2 Gi1 Gi2 Lu1 Lu2 Ag1 Ag2 Se1 Se2 Ot1 Ot2 No1 No2 Di1 Di2
Foglie                    
Fiori                    
Frutti                    
Rica vuota
Fiori *

* Secondo indicazioni bibliografiche

Immagini

pianta
Uno dei cespugli nel prato (sentiero 6)

 

fiore
Fiore di rosa canina

 

fiore
Fiore di rosa probabile domestica, residuo dei vecchi orti (seniero 2 - verificare)

 

fiore
Frutti in formazione

 

bacche
Bacche

 novellame
Una piantina di Rosa canina cresciuta spontaneamente nel bosco nuovo, poco distante dall'angolo
fra il sentiero 1 e il sentiero 7. La luce scarsa e il sottobosco fitto le danno poche possibilitÓ di sviluppo.
Comunque ci sembra un buon segno di vitalitÓ dell'ambiente.

Links

12 - 1.660.000 - 

Flora italiana

Flore locali

CuriositÓ

Siti stranieri